Restauro, Pulizia e Lavorazione Artistica Bronzo, Ottone, Marmo e Granito

"L'Arte di apprezzare, restaurare e proteggere"

Considerazioni

La ditta VALLINO Restauri, è da oltre cinquant’anni che si occupa del restauro, della conservazione, della manutenzione e della lavorazione artistica d’opere d’arte di bronzo ed in lapideo.
Forti di una lunga esperienza e di un continuo aggiornamento l’azienda offre servizi d’alta qualità e di sicuro risultato sia sotto il profilo chimico, fisico, sia sotto quello artistico, storico e commemorativo, e grazie ad innovativi e collaudati protettivi, anche un’ottima preservazione nel tempo delle opere. 
Contrariamente al comune pensare, le opere d’arte soprattutto quelle bronzee, possono variare notevolmente l’una dall’altra, anche se sotto il profilo estetico tale variazione sia visibile solo a persone esperte e la differenza da un’opera all’altra può essere rilevante: infatti, la composizione della lega del bronzo
(che varia sempre secondo la fonderia), la metodologia di fusione, lo spessore della lega, la rimozione o meno della terra refrattaria, le saldature o ribattiture del metallo, la finitura, le metodologie per la patinatura, i protettivi, l’ambiente in cui è posta l’opera, le manutenzioni eseguite o i restauri precedenti, determinano l’impiego di una specifica metodologia di restauro.
Anche per il settore lapideo, un’opera secondo il tipo di materiale (calcare, siliceo, sedimentario, ecc..), lo stato di conservazione della materia, il tipo di lavorazione, il trattamento di finitura, l’usura superficiale, l’ambiente in cui è posta, eventuali tecniche di protezione, la manutenzione o restauri precedenti, possono determinare il tipo d’intervento al posto di un altro.
Non esiste una standardizzazione della procedura di restauro poiché le variabili per l’intervento sono troppe e sempre diverse da opera ad opera, e solo un restauratore di lunga esperienza con appropriate analisi, può valutare il miglior metodo di restauro per ottenere l’ottimizzazione dell’intervento.

Opere Restaurate

Nell'esteso curriculum alcune opere sono particolarmente prestigiose

  • Monumento ai Caduti di Monza, Scult. Pancera 1932, viene considerato il secondo monumento più grande d’Europa in fusione di bronzo.

  • Monumento al Camillo Benso Conte di Cavour, scult. Enrico Chiaradia 1888

  • Monumento a Enrico Dell’Acqua a Busto Arsizio (VA) scult. Enrico Saroldi 1929

  • La Pagoda Indiana (Mausoleo Magnani) a Varese Scult. Enrico Butti 1919

  • Monumento al Cacciatore delle Alpi a Varese Luigi Buzzi Leone 1868

  • Monumento al Tenente Generale Mangiagalli Mortara (PV) scult. Prassitele Barzaghi 1913

Restauratori

Contatti

Via Genova 11 21040 Vedano Olona (VA)
0332.400438

Sabato pomeriggio e domenica: chiuso
Lun–Ven: 09:00 – 18:00
Si riceve su appuntamento